Multidisciplinarietà

IMG_5564

Secondo le Linee Guida Ministeriali (2017), la terapia ambulatoriale con un team multidisciplinare compost da MEDICI, PSICOTERAPEUTI e DIETISTI, rappresenta il trattamento d’elezione per la cura dei disturbi alimentari.

L’importanza di considerare gli aspetti BIOLOGICI, PSICOLOGICI e SOCIALI di ogni particolare condizione rende necessario l’intervento integrato di un team composto da diversi professionisti: medici, psicoterapeuti e dietisti. L’intervento del singolo professionista infatti non può essere la risposta adeguata per la cura dei questi disturbi – le numerose competenze richieste, afferenti a diverse specializzazioni, non possono essere concentrate in una solo terapeuta.

Si rende quindi necessario un INTERVENTO INTEGRATO che preveda la collaborazione tra diversi professionisti, che siano sia in grado di considerare separatamente i diversi aspetti, valutandone importanza e gravità, integrando il loro lavoro con quello degli altri specialisti.

Engel GL (1977) The need for a new medical model. A challenge for biomedicine. Science 196:129-136

HO UN DISTURBO ALIMENTARE?